Questo Sito utilizza la tecnologia dei "cookie" per consentire una migliore navigazione, per "ricordare" le preferenze degli utenti e per scopi analitici, attraverso Google Analytics, nel rispetto delle linee guida del Comitato Europeo per la Protezione dei Dati, al fine di garantire il rispetto della privacy, clicca qui per ulteriori informazioni

Containerizzazione

L'invenzione del container di Malcolm Mc Lean  per la spedizione via mare risale a 60 anni fa ed ha dato il via ad una rivoluzione nel commercio globale cambiando definitivamente il mondo delle spedizioni marittime.

Oggi, il trasporto di merci in container copre, a livello mondiale, più dell' 80% di tutti i carichi imballati. Ogni anno, 20 milioni di container compiono più di 200 milioni di viaggi trasferendo beni in tutto il mondo, con ferrovia, strada e via mare.

Il valore di un container può partire da qualche migliaio di dollari fino ad arrivare a diversi millioni di dollari, così come varia la natura del carico. 

Il traffico portuale dei container

Il traffico dei container si misura dall'afflusso di container nei porti, da terra al mare e viceversa, l'unità di misura è il 20' (TEU). Il grafico mostra la crescita dei container nei porti a livello mondiale negli ultimi 15 anni (fonte).

Un aumento del rischio

Oltre ad un incremento delle quantità in transito, anche le navi che trasportano questi container diventano sempre più grandi. Le moderne navi classe Triple E possono trasportare 20.000 container ciascuna. Con questi volumi e capienze le possibilità di incidenti aumentano, dando  enormi responsabilità allo speditore  dal momento che la merce non appropriatamente bloccata in un container può avere effetti disastrosi.

Rischio nel container

Durante un viaggio da Rotterdam a New York un container nella fila superiore di una nave classe Triple-E è come se viaggiasse ad una velocità di 40 Km/h (25 miglia) in più a causa delle spinte trasversali e longitudinali che subisce. Se il bloccaggio fosse inadeguato , il contenuto del container subirebbe dei forti impatti, rischiando di dannerggiarsi.

Un significativo 65% degli danni nel container può essere imputato ad un fissaggio e bloccaggio insufficienti - con il rischio conseguente che vengano danneggiati il carico, il personale e l'ambiente.

Regole e norme

È importante ricordare che gli speditori navali sono sempre responsabili dei container che trasportano. Regole e Norme internazionali vengono applicate ai trasporti in container. Una delle Norme, mondialmente accettata, è il codice CTU che fornisce una guida per il corretto bloccaggio dei carichi.

Altre norme relative ai container derivano dall' AAR e dall' IMO che hanno introdotto metodi approvati in tutto il mondo come quello della Massa Lorda Verificata (VGM) attuata nel luglio 2016. In conformità a queste regole e norme si riduce le possibilità di incidenti, nonché di reclami e merci respinte o ricondizionate nei porti.

Aiutare a rendere conformi alle norme i carichi dei nostri clienti

Con oltre 50 anni di  esperienza su scala mondiale nel bloccaggio dei carichi, Cordstrap aiuta le Aziende a trasportare in sicurezza in container carichi, pericolosi e non.  In quanto leader del mercato mondiale, aiutiamo i nostri partner ad identificare le criticità dei carichi e a risolvere eventuali problematiche, sempre nel rispetto delle norme. 

Le soluzioni Cordstrap per bloccaggio in container sono conformi CTU e approvate dall' AAR, riducendo il rischio di reclami, merci respinte o ricondizionate. Sono state specificatamente studiate per bloccare fusti, IBC, scatole di cartone, sacchi e lattine e sono apprezzate dai clienti di tutto il mondo per il tempo e il costo  ridotto, oltre che per la loro sicurezza.

Gamma Cordstrap

Da ricordare…

Per un consulto dei nostri esperti sul bloccaggio dei carichi, contattaci subito

Contattaci ora

La massima sicurezza per i trasporti in tutto il mondo

Cordstrap ha personale specializzato in oltre 50 sedi internazionali

50 anni di esperienza

Progettando soluzioni per la sicurezza dei carichi

Bloccaggio globale dei carichi

Il punto di vista Cordstrap su esperienze e tendenze nel mondo dei trasporti