Questo Sito utilizza la tecnologia dei "cookie" per consentire una migliore navigazione, per "ricordare" le preferenze degli utenti e per scopi analitici, attraverso Google Analytics, nel rispetto delle linee guida del Comitato Europeo per la Protezione dei Dati, al fine di garantire il rispetto della privacy, clicca qui per ulteriori informazioni

Aumento delle scorte di merci containerizzate a causa del cambiamento della domanda COVID-19, aumenta notevolmente il rischio di danni causati dall'umidità

Il COVID-19 sta influenzando le catene di approvvigionamento globali con molteplici sfaccettature e, poiché la domanda dei consumatori e la produzione sono diminuite, la domanda di stoccaggio è aumentata. Il petrolio viene accumulato in flotte di petroliere mentre i magazzini e i porti di stoccaggio container di tutto il mondo stanno assistendo all’incremento di carichi a livelli record. La UK Warehousing Association ha previsto che esauriranno lo spazio entro due settimane. I rivenditori riferiscono di detenere volumi di inventario notevolmente maggiori con alcune aziende che utilizzano il 40% in più di spazio di stoccaggio rispetto al solito.

Gli effetti a catena di tutto ciò sono che, in tutto il mondo, molte spedizioni vengono ritardate e trattenute in container per molto più tempo e in condizioni diverse da quelle che sarebbero state prima della crisi. Sia i porti di esportazione che quelli di destinazione sono stati colpiti e il problema è aggravato dalla necessità di dare la priorità a spedizioni più urgenti come il cibo e le forniture mediche che sono vitali per sostenere le popolazioni durante la pandemia. Sebbene le restrizioni rimangano in vigore, è probabile che il consumo di prodotti non essenziali rimanga statico o notevolmente ridotto e che i ritardi nelle spedizioni possano peggiorare. Per le spedizioni stagionalmente sensibili, l'attesa potrebbe essere anche più lunga. TT Club, assicuratore internazionale di trasporto merci e logistica, ha avvertito del rischio aggiuntivo che questo comporta come danni ai carichi per i produttori e i fornitori di servizi logistici.

Una delle principali minacce per i carichi è l'aumento del rischio di danni da umidità durante i ritardi causati da tempistiche di trasporto prolungate a causa dei cambiamenti della domanda consecutiva al COVID-19. A seconda della natura del carico, ciò potrebbe provocare corrosione, muffe, incrostazioni di polveri, deformazioni o semplicemente danni agli imballaggi e alle etichette. Studi di monitoraggio del carico globale rivelano che il rischio di danni causati dall'umidità aumenta del 4,2% ogni giorno di ritardo durante la spedizione. Il P&I Club del Regno Unito stima che il 9% del carico venga perso a causa dei danni causati dall'umidità nel migliore dei casi e, più lungo è il carico stazionario in un container, maggiore è la minaccia di danni causati dall'umidità. Il rischio di "pioggia nel container" aumenta notevolmente quando i container subiscono variazioni di temperatura estreme. A peggiorare la situazione, il danno da umidità è un rischio che non è generalmente assicurabile in quanto gli assicuratori classificano questo tipo di danno come "fortuito" ed escluso dalla loro normale copertura. Come conseguenza dello stoccaggio di merci containerizzate, a causa di interruzioni della catena di approvvigionamento causate dalla pandemia di COVID-19, i produttori che normalmente hanno un basso rischio di danni da umidità ora sono anch’essi esposti ad un elevato incremento del rischio. 

Questo è il motivo per cui è fondamentale che i produttori proteggano i loro carichi dall'umidità in base alla specifica tipologia di carico, alle tratte e alle condizioni di carico. Il vantaggio di tutto ciò è che i costi per le soluzioni del controllo dell'umidità possono essere ridotti al minimo e gli sforzi possono essere completamente adattati ai rischi specifici di danni causati dall'umidità rilevanti per il produttore.

Per un consulto dei nostri esperti sul bloccaggio dei carichi, contattaci subito

Contattaci ora

La massima sicurezza per i trasporti in tutto il mondo

Cordstrap ha personale specializzato in oltre 50 sedi internazionali

Industrie Cordstrap

Garantiamo la sicurezza fisica dei carichi per le principali industrie a livello mondiale

50 anni di esperienza

Progettando soluzioni per la sicurezza dei carichi