Questo Sito utilizza la tecnologia dei "cookie" per consentire una migliore navigazione, per "ricordare" le preferenze degli utenti e per scopi analitici, attraverso Google Analytics, nel rispetto delle linee guida del Comitato Europeo per la Protezione dei Dati, al fine di garantire il rispetto della privacy, clicca qui per ulteriori informazioni

Various modes of cargo transport.

Codice CTU

Una nuova versione del Codice CTU sarà presto introdotta. Una delle modifiche più importanti consiste nel fatto che i trasportatori saranno responsabili di consegnare le merci nelle stesse condizioni in cui sono state ricevute.

Molti incidenti sono attribuibili a difetti nell'imballaggio 
Molti incidenti che avvengono durante il trasporto sono attribuibili a pratiche inappropriate durante i processi di imballaggio delle unità di trasporto merci, come ad esempio i container, incluso il bloccaggio inadeguato dei carichi, il sovraccarico e la falsa dichiarazione in merito ai contenuti. Ciò riveste particolare rilevanza soprattutto perché a farne le spese potrebbero essere i cittadini o coloro che lavorano nei trasporti o nella catena di fornitura che, in linea generale, non hanno nessun controllo sui processi di imballaggio di tali unità di trasporto. Inoltre, con i danni al carico, all'unità di trasporto merci o all'infrastruttura, gli utili e l'avviamento del trasportatore si svalutano; è ritenuto responsabile il proprietario del container inadeguatamente imballato.

Una nuova versione del Codice CTU sarà presto introdotta. Una delle modifiche più importanti consiste nel fatto che i trasportatori saranno responsabili di consegnare le merci nelle stesse condizioni in cui sono state ricevute.
Ove l'attuale versione del 1997 delle CTU Guidelines for Packing of Cargo Transport Units descrive in sintesi la responsabilità del trasportatore, il nuovo Code of Practice for Packing of Cargo Transport Units (in breve: Codice CTU) è più esplicito: "Sebbene il vettore abbia, in linea generale, la responsabilità di consegnare le merci nelle stesse condizioni in cui sono state ricevute, è il trasportatore che è tenuto a consegnare merci sicure e adatte al trasporto” (versione provvisoria del Codice CTU, dicembre 2013). 

Cordstrap non si limita soltanto alla fornitura dei prodotti
Cordstrap si propone di aiutare i clienti a bloccare i loro carichi in modo sicuro e di tenerli aggiornati riguardo alle più recenti norme, regolamenti e prassi. Il nuovo codice CTU influirà sul modo in cui i produttori, i trasportatori e gli spedizionieri gestiranno il bloccaggio dei carichi. Il Codice stabilisce chiaramente quali sono le loro responsabilità e quali sono le misure che essi devono adottare per garantire che i carichi arrivino in totale sicurezza.

La nostra esperienza nel bloccaggio dei carichi ha radici profonde di almeno mezzo secolo. Riteniamo che per un buon bloccaggio dei carichi non ci si debba limitare esclusivamente alla fornitura di prodotti relativi allo stesso; offrendo anche corsi di formazione e consulenze garantiamo ai nostri clienti una soluzione concreta per le loro esigenze complesse di bloccaggio dei carichi. Alla Cordstrap teniamo meticolosamente sotto controllo gli sviluppi del mercato mondiale, i requisiti di legge e parliamo con i clienti delle loro necessità. Ciò ci aiuta a realizzare soluzioni sempre nuove e migliori ove e quando sono necessarie.

Iscriviti qui sotto se desideri ricevere aggiornamenti sui prossimi sviluppi e sull'impatto che avrà l'introduzione del nuovo Codice CTU.

Desidero ricevere aggiornamenti sul nuovo Codice CTU

La massima sicurezza per i trasporti in tutto il mondo

Cordstrap ha personale specializzato in oltre 50 sedi internazionali

50 anni di esperienza

Progettando soluzioni per la sicurezza dei carichi

Bloccaggio globale dei carichi

Il punto di vista Cordstrap su esperienze e tendenze nel mondo dei trasporti