Questo Sito utilizza la tecnologia dei "cookie" per consentire una migliore navigazione, per "ricordare" le preferenze degli utenti e per scopi analitici, attraverso Google Analytics, nel rispetto delle linee guida del Comitato Europeo per la Protezione dei Dati, al fine di garantire il rispetto della privacy, clicca qui per ulteriori informazioni

La zincatura può proteggere l'acciaio per decenni, ma ci vuole un vero specialista per proteggerlo durante il trasporto

La corrosione costa agli Stati Uniti quasi mezzo trilione di dollari all'anno, ovvero oltre il 3% del PIL degli Stati Uniti. Il che spiega in qualche modo il fatto che si prevede che il mercato globale della zincatura a caldo crescerà al 5,1% CAGR fino al 2025 da una base attuale di oltre 69 miliardi di dollari. Il Golden Gate Bridge dimostra i vantaggi di galvanizzare perfettamente con stime che suggeriscono che, se fosse stato galvanizzato invece di essere dipinto, il governo avrebbe avuto un risparmio di oltre un miliardo di dollari dalla sua nascita nel 1937.

La zincatura a caldo (HDG) è un trattamento duro e sostenibile con utilizzi sempre maggiori nelle industrie globali, dall'edilizia al mercato dell’auto. Immergendo l'acciaio pulito nello zinco fuso, l'HDG provoca la formazione di una serie di strati per reazione metallurgica. Il risultato è un rivestimento che è parte integrante dell'acciaio e può rimanere esente da manutenzione per oltre settant'anni. Nonostante ciò, graffi sulla superficie di un prodotto zincato e ne compromettono l'integrità permettendo la corrosione attraverso il suo strato protettivo. 

Quindi, può essere una sorpresa che molti caricatori di prodotti in acciaio zincato utilizzino ancora cinghie in acciaio per fissare i loro carichi. Il problema è duplice: l'acciaio utilizzato per la fasciatura si ossida facilmente e la ruggine risultante può macchiare e scolorire la superficie dell'acciaio zincato; in secondo luogo, i bordi della fascia in acciaio sono estremamente affilati e possono facilmente graffiare il rivestimento di zinco più morbido fino all'acciaio nudo sottostante. Ciò può spesso comportare il rifiuto da parte degli acquirenti preoccupati per l'effetto che ciò avrà sull'integrità a lungo termine del prodotto finito.

Ciò è tanto più notevole quando si apprende che esiste una soluzione che consente di fissare in sicurezza anche i componenti in acciaio molto pesanti con un materiale che non solo è più facile e sicuro da applicare, ma che effettivamente proteggerà le loro superfici zincate. La reggetta in poliestere Cordstrap fornisce agli impianti HDG una soluzione non abrasiva che non danneggerà i prodotti zincati. 

Inoltre, le soluzioni Cordstrap sono più facili, veloci e sicure da applicare rispetto all'acciaio, con una gamma di tenditori a basso costo, a bassa manutenzione e duraturi. Ciò è particolarmente importante nell'ambiente pericoloso degli impianti HDG in cui è necessario mantenere alte temperature e in cui l'attrezzatura più pesante necessaria per fissare le fascette di acciaio diventa un grave ostacolo.

Queste alte temperature presentano anche un ulteriore problema con le cinghie in acciaio. L'acciaio si contrae e diventa sempre più fragile quando viene spostato da un ambiente caldo a uno molto freddo. Ciò solleva la tensione della fascia e aumenta il rischio che la fascia si rompa durante il transito o balzi alla sua destinazione finale, il che rappresenta un vero pericolo per gli operatori in ogni fase del viaggio. 

Molti dei principali produttori mondiali di acciaio zincato sono già clienti Cordstrap ma, se spedite prodotti zincati ovunque nel mondo, dovreste assicurarvi che i vostri team logistici non utilizzino più fascette in acciaio. Se così fosse, state mettendo a rischio non solo la sicurezza vostra e dei vostri clienti, ma anche del vostro carico e, in definitiva, la reputazione del vostro marchio.

Le fascette in acciaio non sono l'unico rischio per i prodotti zincati durante il trasporto. La macchia umida è un deposito polveroso bianco o grigio antiestetico che può svilupparsi su articoli appena zincati. È causato dall'umidità che rimane intrappolata intorno al carico e può provocare il rifiuto del carico. Quindi, proteggere i prodotti zincati è molto più che proteggerli in modo sicuro. Come parte di un approccio olistico alla protezione del carico, Cordstrap ha sviluppato una gamma completa di soluzioni per il controllo dell'umidità che consentono di mitigare il rischio di danni da macchie di umidità alle spedizioni galvanizzate.

Cordstrap dispone di una rete globale di vendita e supporto in grado di fornire formazione e consulenza personalizzata per garantire che i vostri operatori proteggano interamente i vostri prodotti e operino in modo più efficiente. Tutto ciò avrà un impatto positivo nell'abbassare il costo complessivo dei prodotti in acciaio zincato, che è sempre più critico in un settore altamente mercificato e competitivo. Contatta il tuo team locale per saperne di più.

Per un consulto dei nostri esperti sul bloccaggio dei carichi, contattaci subito

Contattaci ora

La massima sicurezza per i trasporti in tutto il mondo

Cordstrap ha personale specializzato in oltre 50 sedi internazionali

Industrie Cordstrap

Garantiamo la sicurezza fisica dei carichi per le principali industrie a livello mondiale

50 anni di esperienza

Progettando soluzioni per la sicurezza dei carichi